Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Magione

Maxi blitz alla Magione: chiusa una taverna, controllati tutti i clienti (e i mezzi parcheggiati)

Setacciata l'intera area: al titolare del locale è stata inflitta una multa di 8 mila euro. Anche gli avventori nel mirino: contravvenzioni a gogò, sequestrate cinque auto e una moto

Sigilli a una taverna, 59 persone controllate, multe e sanzioni per 20 mila euro totali. E' il bilancio del maxi blitz della polizia nell'area di piazza Magione. Gli agenti del commissariato Oreto Stazione e del reparto prevenzione crimine hanno passato la zona al setaccio. "Le attività si sono concentrate, in particolar modo, nei locali che somministrano cibi e bevande", dicono dalla questura..  

I poliziotti della Squadra Amministrativa del Commissariato Oreto Stazione hanno proceduto al sequestro amministrativo di una “taverna” di via Magione, risultata priva di qualsiasi autorizzazione: al titolare sono state elevate, inoltre, sanzioni per un totale di 8 mila euro. Contemporaneamente sono stati controllati tutti i clienti della taverna ed i loro mezzi parcheggiati all’esterno. Sono state elevate contravvenzioni per un totale di 1.177 euro ed è scattato il sequestro di un motociclo, risultato senza assicurazione.

Un imponente intervento della polizia che ha portato al controllo di 59 persone, 19 veicoli e alla contestazione di sanzioni per violazione al Codice della Strada, per un totale di circa 12 mila euro. E' scattato anche il sequestro di due auto prive di copertura assicurativa e guida senza patente, oltre al fermo amministrativo di altre due auto per mancata revisione. Sono stati controllati, inoltre, 19 persone sottoposte agli arresti domiciliari.
  
  

Si parla di