Droga e munizioni nascoste in un magazzino a Ciaculli, arrestato un giovane

Aveva creato una centrale dello spaccio ma il continuo viavai di gente ha insospettito la polizia che ha fatto irruzione nell'immobile. Gli agenti hanno trovato hashish e marijuana oltre a più di 2 mila cartucce per fucile da caccia

Aveva trasformato un magazzino a Ciaculli in una centrale dello spaccio ma è stato scoperto e arrestato dalla polizia. Francesco Di Pace Samuele, 22enne della zona, dovrà rispondere anche di possesso illegale di munizioni. Gli agenti, insospettiti dal continuo viavai di gente, hanno fatto irruzione nell'immobile.  

All'interno hanno trovato 100 grammi di hashish e 50 grammi di marijuana - in parte già suddivisa in dosi -, quattro bilancini digitali, un coltello con lama sporco di droga, bustine per il confezionamento e un foglio sul quale erano stati annotati nomi e rispettivi costi di accessori utili all'allestimento di una piantagione indoor.

Trovate e sequestrate anche 2067 cartucce per fucile da caccia di vario calibro, sul cui possesso il giovane non ha saputo fornire valide giustificazioni.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento