“Questo l’ho fatto io!”, ragazzi affetti da autismo diventano pasticceri per un giorno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Mag (Master Academy Antonino Galvagno) - accademia di formazione di gelateria, pasticceria e cucina con sede in via Partanna Mondello, 25 - apre le porte ai ragazzi e alle ragazze dell’associazione AbaChiara affetti da autismo con l’obiettivo di intraprendere i primi passi nel mondo della pasticceria per favorire una loro integrazione professionale. Il corso, della durata di un giorno, sarà l’occasione giusta per diffondere temi importanti e sensibili, come quelli della corretta alimentazione, della riscoperta delle tradizioni e degli antichi mestieri cercando attraverso la realizzazione di dolci da pasticceria di simulare scenari presenti nei laboratori.

La giornata di formazione vuole rappresentare un primo passo verso il difficile processo di inserimento nel mondo del lavoro da parte dei ragazzi autistici sui quali oggi c’è una maggiore attenzione da parte delle istituzioni e dell’opinione pubblica. Il direttore dell’Accademia, il maestro Giovanni Pace, afferma “in quanto affidatari di un bene confiscato alla mafia nel quale si svolgono le nostre attività di formazione, è nostro dovere morale promuovere attività di formazione a scopo sociale. Questo genere di attività, oltre a rappresentare un arricchimento umano, è per noi un ottimo banco di prova per rendere accessibile a tutti l’arte pasticcera e il alto valore educativo”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento