Mafia

Riina morto, i figli scelgono il silenzio: ma sui social sono tanti i messaggi di cordoglio

Nessuna dichiarazione pubblica da parte delle figlie del capo dei capi, che più volte hanno usato Facebook per difendere la propria famiglia. Sui loro profili, invece, centinaia di messaggi di solidarietà. A fare da contraltare però anche chi interviene ricordando le vittime di mafia

Due immagini: una rosa nera e il volto a metà di una ragazza che si copre la bocca con un dito sul quale, a mo' di tatuaggio, è scritto "shhh...".  Così Maria Concetta Riina, figlia maggiore di Totò Riina, ricorda su Facebook il padre morto la scorsa notte nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Sceglie il silenzio anche la figlia più piccola del padrino, Lucia. Entrambe le sorelle, solitamente molto presenti sul social network e più volte intervenute con post pubblici per difendere la propria famiglia, stavolta preferiscono il silenzio. 

E' morto Totò Riina: era ancora il capo di Cosa Nostra

A parlare sono gli altri. I tanti che hanno lasciato nelle pagine delle due donne, un "like" o un pensiero. "Mi unisco al vostro dolore", "E' un giorno molto triste", "So cosa vuol dire perdere un genitore, le mie condoglianze Rip", si legge tra i commenti. E ancora: "Ti faccio le più sentite condoglianze. Io parto da una linea di pensiero: qualunque siano le colpe o errori che può fare un genitore un essere umano nasce da un padre e una madre e per te in questo momento e una sofferenza per il tuo animo".

Non manca però chi reagisce in maniera opposta. In uno dei commenti lasciati sulla bacheca di Lucia Riina si legge: "Io ricordo i giusti: Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino, Vito Schifano Rocco Dicillo, Antonino Montinaro, Emanuela Loi, Claudio Traina, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano. Michele Reina, Pio La Torre, Piersanti Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Emanuela Setti Carraro, Domenico Russo; Rocco Chinnici, Mario Trapassi, Salvatore Bartolotta, Stefano Li Sacchi, Boris Giuliano, Santino di Matteo....Loro ricordati e commemorati per aver onorato la loro vita servendo lo Stato fino alla morte violenta o per essere innocenti uccisi da schifosi assassini.  Spero che, dopo essersi scatenati per 24 ore, si stancheranno di ricordare chi pur facendosi chiamare 'uomo d'onore', l'onore - quello vero - non lo porterà con sé nella sua tomba".

Feroce, ambizioso, spietato: Totò Riina story, la "belva" mai domata dal 41 bis

A difendere a famiglia ci pensa invece Tony Ciavarello, marito di Maria Concetta che sempre su Facebook ha voluto ricordare il suocero mettendo un fiocco nero sulla sua immagine.  "Hanno segnalato in massa - scrive - la foto del profilo precedente del nastro a lutto, e Fb ha eliminato la foto con tutte le vostre condoglianze. Grazie a tutti per il vostro pensiero in questo triste momento. A qualcuno ha dato fastidio il vostro Cordoglio, non ho parole...".

La morte di Riina, Grasso e Falcone: "La pietà non fa dimenticare il sangue versato“

pagina fb il capo dei capi-2E un fiocco nero, simbolo del lutto, è comparso sulla pagina Facebook "Il capo dei capi Totò Riina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riina morto, i figli scelgono il silenzio: ma sui social sono tanti i messaggi di cordoglio

PalermoToday è in caricamento