Domenica, 13 Giugno 2021
Mafia

Mafia, sequestro da 45 milioni di euro ad imprenditore palermitano

L'operazione ha permesso di mettere i sigilli a 10 imprese, 25 fabbricati, terreni e conti correnti riconducibili a Paolo Farinella, ritenuto vicino a personaggi di spicco di Cosa nostra. Le indagini sono partite da alcune operazioni bancarie sospette

La Dia sequestra beni per 45 milioni a Paolo Farinella

E' stato ritenuto in contatto con personaggi di spicco di Cosa nostra nei territori di Caltanissetta e Palermo. Gli agenti della Dia di Caltanissetta hanno sequestro beni per 45 milioni di euro all'imprenditore Paolo Farinella. Le indagini della Procura distrettuale antimafia, diretta da Sergio Lari, hanno permesso di mettere i sigilli a 10 imprese, 25 fabbricati, terreni per un'estensione di oltre 150 ettari e numerosi conti correnti bancari. I beni posti sotto sequestro sono tutti riconducibili a Farinella, imprenditore della provincia di Palermo. Le indagini sono partite da alcune segnalazioni su diverse operazioni bancarie sospette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, sequestro da 45 milioni di euro ad imprenditore palermitano

PalermoToday è in caricamento