Venerdì, 30 Luglio 2021
Mafia

Colpo al patrimonio dei Riina, sequestro beni da 600 mila euro al fratello del boss

I carabineri di Trapani hanno sequestrato un appartamento da 10 vani, conti correnti e polizze assicurative. Per gli investigatori i redditi dichiarati da Gaetano Riina, in carcere dal 2011, sarebbero in contrasto con il valore dei beni a lui riconducibili

I carabinieri di Trapani sequestrano i beni a Gaetano Riina

Sotto sequestro un appartamento e conti correnti per un valore di 600 mila euro al fratello del "capo dei capi". I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani hanno eseguito un decreto emesso dal tribunale di Palermo nei confronti di Gaetano Riina, 84 anni, recluso presso il carcere di Torino dal 2011 per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsi aggravata.

L'indagine patrimoniale, spiegano i carabinieri, ha consentito di accertare un'evidente sperequazione tra i redditi dichiarati da Riina e il valore dei beni a lui intestati o comunque a lui riconducibili. I militari hanno quindi sequestrato un appartamento di 10 vani a Mazara del Vallo, intestato alla figlia di Riina, Maria Concetta, e sette rapporti bancari e assicurativi riconducibili al nucleo familiare. 

Allo stesso modo investigatori e inquirenti hanno considerato “"ingiustificata la disponibilità della provvista necessaria - si legge in una nota - ad effettuare le ingenti spese connesse ai lavori di ristrutturazione dell’immobile acquistato nel 2005". A richiedere il provvedimento è stata la Procura distrettuale antimafia il cui obiettivo è quello di "disarticolare le famiglie mafiose di Corleone e Mazara".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo al patrimonio dei Riina, sequestro beni da 600 mila euro al fratello del boss

PalermoToday è in caricamento