Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mafia, pistola e sigarette nella tomba del boss di Porta Nuova | VIDEO

I carabinieri del nucleo investigativo, in esecuzione di un decreto di esumazione straordinaria di cadavere e perquisizione emesso dalla procura distrettuale antimafia, hanno trovato una pistola a tamburo nella bara di Agostino Badalamenti, morto il primo giugno del 2005. Oltre all'arma, di fabbricazione italiana, gli investigatori hanno recuperato all'interno del feretro, tumulato nel cimitero di Santa Maria di Gesù, anche una borsa con vari oggetti.

 

Alla scoperta degli inquirenti hanno contribuito le dichiarazioni del neo collaboratore di giustizia Salvatore Bonomolo.

VAI ALL'ARTICOLO: MAFIA, RIESUMATO IL CORPO DEL BOSS BADALAMENTI: UNA PISTOLA NASCOSTA DELLA BARA

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento