Venerdì, 6 Agosto 2021
Mafia

Mafia, ancora un colpo alla nuova Cupola: arrestato il boss di Bolognetta

I carabinieri hanno bloccato Stefano Polizzi, 63 anni, che era sfuggito alla cattura nell'ambito dell'operazione "Cupola 2.0". Gli arresti salgono così a quarantasette

Stefano Polizzi

Un altro colpo a Cosa nostra. I carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di Stefano Polizzi, 63 anni, che ieri era sfuggito alla cattura nell'ambito dell'operazione "Cupola 2.0". Gli arresti salgono così a 47. Polizzi è ritenuto il capo della famiglia mafiosa di Bolognetta.

"Infilalo dentro un contenitore a Villabate": così i boss volevano uccidere l'estorsore abusivo | Video

L’uomo è stato rintracciato proprio nel paese del Palermitano. E' accusato "di avere mantento il controllo sul territorio ed essere stato in contatto in particolare con Salvatore Sciarabba (tra gli arrestati di ieri ndr)". Avrebbe poi preso parte ad almeno due summit mafiosi svolti a Misilmeri il 13 e 27 maggio dello scorso anno.

La nuova Cupola mette le cose in chiaro: comanda Palermo

Il dna della Cupola, De Raho: "Il più anziano come capo e la centralità delle regole"

Sempre tramite Sciarabba avrebbe fatto da mediatore con altri boss locali, "risolvendo le questioni imprenditoriali". Suo anche il compito di eludere i controlli delle forze dell'ordine e fare tra "postino" recapitando i "pizzini" scritti da Sciarabba. Si sarebbe anche attivato per recuperare beni provento di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, ancora un colpo alla nuova Cupola: arrestato il boss di Bolognetta

PalermoToday è in caricamento