Mafia

Apocalisse 2, colto da infarto dopo essere stato arrestato

E' ricoverato in ospedale, al Civico, Salvatore Mendola, 63 anni, uno degli uomini finiti in manette nell'ambito dell'operazione antimafia. L'uomo è già stato operato: si è sentito male dopo che è stato portato in cella

Prima le manette, poi l'infarto. E' ricoverato in ospedale, al Civico, Salvatore Mendola, 63 anni, uno degli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia Apocalisse 2. Il gip avrebbe dovuto sentirlo oggi ma l'interrogatorio è stato rinviato. L'uomo è già stato operato. Proprio ieri, all'alba, il blitz realizzato dal Nucleo investigativo dei carabinieri, il Nucleo speciale di polizia valutaria della guardia di finanza e agenti della squadra mobile di Palermo, che ha portato in carcere mafiosi ed estortori del mandamento mafioso di Resuttana. Mendola ha avuto un infarto poco dopo essere stato portato in cella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apocalisse 2, colto da infarto dopo essere stato arrestato

PalermoToday è in caricamento