rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Mafia

L'appello dell'arcivescovo Lorefice contro l'omertà: "C'è ancora paura, bisogna essere audaci"

Commentando l'arresto di Matteo Messina Denaro, ha aggiunto: "Oggi più che mai abbiamo bisogno di una giustizia che è capace di andare fino in fondo. Il sangue di Falcone, Borsellino, don Pino Puglisi ha fecondato la città"

"Il sangue di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, don Pino Puglisi è un sangue che feconda, come ha fecondato la città. E' vero, ci sono ancora uomini e donne che coprono e proprio su questo bisogna lavorare".

Lo ha detto, conversando con i giornalisti, a margine della messa celebrata nella Chiesa San Francesco di Sales, monsignor Corrado Lorefice. L'arcivesscovo, commentando l'arresto di Matteo Messina Denaro, ha aggiunto: "Oggi più che mai abbiamo bisogno di una giustizia che è capace di andare fino in fondo".

Infine ha lanciato un appello contro omertà: "Non dobbiamo perdere la coscienza civile, ci rendiamo conto che c'è ancora paura, anzi dobbiamo essere audaci".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello dell'arcivescovo Lorefice contro l'omertà: "C'è ancora paura, bisogna essere audaci"

PalermoToday è in caricamento