Mafia

Legalmente 2014: a Firenze per parlare di mafia e legalità

La manifestazione è dedicata ai magistrati toscani Pier Luigi Vigna e Gabriele Chelazzi. Più di 80 ospiti tra parenti delle vittime della mafia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È dedicata ai magistrati toscani Pier Luigi Vigna e Gabriele Chelazzi la prima edizione di “LegalMente” che si terrà all’auditorium Spazio Reale di San Donnino (via di San Donnino, 4/6 – San Donnino, Campi Bisenzio- Fi) dal 4 al 6 aprile 2014.

Più di 80 ospiti tra parenti delle vittime della mafia (Franco La Torre, Giovanni Chinnici, Vincenzo Agostino, Dario Vassallo), istituzioni (Valeria Fedeli, Rosy Bindi, Piero Fassino, Anna Canepa, Franco Gabrielli, Rodolfo Sabelli, Silvia Della Monica, Carlo Smuraglia), artisti (David Riondino, Sergio Staino, Flavio Oreglio, Francesca Fornario, Alberto Patrucco,Giulio Cavalli), giornalisti, esperti ed attivisti dei diritti umani e della libertà: ognuno con il proprio bagaglio culturale e la propria esperienza.

“Legalmente 2014” aprirà le sue porte ai visitatori venerdì 4 aprile 2014 alle ore 17,30 alla presenza della presidente di ANLG (associazione organizzatrice dell'evento), le autorità e le mogli dei magistrati Vigna, Chelazzi e Caponnetto, per poi proseguire con approfondimenti sui temi dell'antimafia, della legalità e dei diritti, e divertimento consapevole. La regia e la conduzione dell’evento saranno affidate a Cesare Gallarini che metterà a disposizione dell’evento la sua esperienza consolidata da oltre vent'anni di carriera suddivisa fra teatro, televisione e radio.
Durante la 3 giorni si alterneranno sul palco gli interventi degli ospiti, la musica, gli intermezzi teatrali e satirici, e i video realizzati dal regista Massimiliano Boldrini e da ANLG in Sicilia (con le musiche- concesse gratuitamente- di Eugenio Finardi; Negrita; Marco Masini; Afterhours; Teresa De Sio; Angelo Branduardi; Roberto Vecchioni; Nek; Fiorella Mannoia; Antonella Riuggiero; Jalisse) e presentati in anteprima a “LegalMente”.

Tra gli eventi imperdibili, sabato 5 aprile alle ore 17, la presentazione del libro “Legal...Mente” realizzato da ben 94 vignettisti provenienti da tutto il territorio nazionale ed internazionale. La vendita del libro servirà a sostenere la manifestazione stessa.
Infine, a rendere ancora più vivace e coinvolgente la manifestazione vi sono l'adesione e la partecipazione attiva di più di 28 associazioni operanti in ambiti diversi (antimafia, legalità, diritti umani, commercio equo e solidale, antiracket, diritti dei detenuti, libertà di stampa e molto altro), sia a livello locale che nazionale, che saranno presenti durante i 3 giorni con i loro stand e racconteranno la loro esperienza.

“LegalMente – parole, immagini, suoni: legalità e giustizia dalla a alla z” è realizzato da professionisti e non che volontariamente e gratuitamente hanno prestato la loro mano d’opera e il loro intelletto per l’ideazione, la creazione dei documentari, l’organizzazione logistica, la partecipazione, la comunicazione e la pubblicità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legalmente 2014: a Firenze per parlare di mafia e legalità

PalermoToday è in caricamento