rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Mafia

"Nella cella microcellulari e oltre 1.500 dosi di hashish", indagato il fratello della vedova Schifani

Giuseppe Costa, già finito nei guai nel 2020 con un blitz della Dia contro il clan dell'Arenella, è detenuto nel carcere di Lecce. Nell'incavo del bidet della sua stanza scoperti 200 grammi di "fumo", nonché 8 microtelefonini, 9 sim e uno smartphone che avrebbe utilizzato durante la detenzione

Era già finito in carcere a febbraio del 2020 con il blitz della Dia "White Shark" contro il clan dell'Arenella. Adesso per Giuseppe Costa, 55 anni, fratello di Rosaria Schifani, la vedova di Vito Schifani, l'agente di scorta del giudice Giovanni Falcone, ucciso con lui nella strage di Capaci, arrivano altri guai giudiziari: la Procura di Lecce gli contesta infatti di aver tenuto nella sua cella oltre 200 grammi di "fumo" (circa 1.520 dosi), nonché 8 microtelefonini, 9 sim e uno smartphone.

Le parole della sorella dopo l'arresto: "Per me è morto ieri"

Il pm Maria Consolata Moschettini ha chiuso l'inchiesta a carico di Costa e si appresta a chiederne il rinvio a giudizio. Come ricostruito dall'accusa, lo scorso 6 marzo, nella cella che condivideva nel caecere pugliese con il napoletano Nunzio Porzio, nell'incavo del bidet sarebbe stata ritrovata la droga. L'hashish per gli inquirenti sarebbe stato destinato allo spaccio all'interno dell'istituto penitenziario. Non solo: Costa avrebbe avuto a disposizione anche microcellulari, sim e smartphone che avrebbe utilizzato durante la detenzione.

Quando Costa venne arrestato nel blitz antimafia a Palermo, col quale furono bloccati anche i fratelli Gaetano, Pietro (che era stato poi assolto con l'abbreviato) e Francesco Paolo Scotto, la sorella amareggiata disse: "Mi dissocio da tutti, da mio fratello e da questi mafiosi che avvelenano il mondo. Per me è morto ieri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nella cella microcellulari e oltre 1.500 dosi di hashish", indagato il fratello della vedova Schifani

PalermoToday è in caricamento