menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia a Corleone, operazione "Grande passo 4": i nomi degli arrestati

I carabinieri hanno eseguito all'alba un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 12 soggetti accusati di associazione mafiosa, estorsione e danneggiamenti. Libertà vigilata per i due mandanti di un omicidio

Associazione mafiosa, danneggiamento ed estorsione. Per queste accuse i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip Fabrizio Anfuso su richiesta della locale Procura distrettuale, nei confronti di dodici soggetti, cui si aggiunge l’applicazione della misura di sicurezza provvisoria della libertà vigilata per la durata di 2 anni nei confronti di due soggetti considerati mandanti di un progetto omicidiario. (VAI ALL'ARTICOLO)

In carcere:
Carmelo Gariffo, Corleone, 58 anni (nipote di Bernardo Provenzano)
Bernardo Saporito, Corleone, 46 anni
Vincenzo Coscino, Chiusa Sclafani, 45 anni
Vito Biagio Filippello, Palazzo Adriano, 58 anni
Leoluca Lo Bue, Corleone, 37 anni
Pietro Vaccaro, Chiusa Sclafani, 55 anni
Francesco Geraci, nato a Palermo ma residente a Chiusa Sclafani, 50 anni
Francesco Geraci, nato a Palermo ma residente a Chiusa Sclafani, 45 anni

Già detenuto:
Antonino Di Marco, Corleone, 60 anni
Vincenzo Pellitteri, Chiusa Sclafani, 64 anni (carcerato a Nuoro)
Pietro Paolo Masaracchia, Palazzo Adriano, 66 anni (carcerato a Prato)
Francesco Scianni, Corleone, 65 anni

In libertà vigilata:
Gaspare Gebbia, Chiusa Sclafani, 75 anni
Pietro Gebbia, Palazzo Adriano, 32 anni

LEGGI ANCHE: "VOLEVANO UCCIDERE IL MINISTRO ALFANO"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento