Mafia

Mafia, colpo al mandamento di Corleone: i nomi degli arrestati

I carabinieri hanno arrestato sei persone tra boss e gregari. Dalle intercettazioni è emerso che pianificavano un attentato per uccidere il ministro dell'Interno Angelino Alfano

Un duro colpo è stato inferto alla mafia di Corleone. All'alba i carabinieri, nell'operazione "Grande passo 3", hanno arrestato sei persone tra boss e gregari. Dalle intercettazioni (GUARDA IL VIDEO) è emerso che pianificavano un attentato per uccidere il ministro dell'Interno Angelino Alfano (VAI ALL'ARTICOLO).

Rosario Salvatore Lo Bue, 62 anni, nato a Corleone. Pastore pregiudicato, ritenuto a capo del mandamento di Corleone
Vincenzo Pellitteri, 63 anni, nato a Chiusa Sclafani. Pastore con precedenti di polizia, ritenuto a capo della famiglia di Chiusa Sclafani
Roberto Pellitteri, 25 anni, nato a Chiusa Sclafani. Operaio incensurato, figlio di Vincenzo
Salvatore Pellitteri, 23 anni, nato a Palazzo Adriano. Operaio con precedenti di polizia, figlio di Vincenzo.
Salvatore Pellitteri, 39 anni, nato a Corleone. Operaio con precedenti di polizia, figlio di Vincenzo.
Pietro Pollichino, 74 anni, nato a Chiusa Sclafani. Pastore con precedenti di polizia, ritenuto il referente di Contessa Entellina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, colpo al mandamento di Corleone: i nomi degli arrestati

PalermoToday è in caricamento