menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immobili, società e cavalli: il tesoro da 15 milioni sequestrato nel blitz antimafia

Ecco l'elenco completo di appartamenti, auto, scooter e ditte individuali riconducibili al clan dell'Acquasanta. Sono 90 le persone accusate a vario titolo di riciclaggio, autoriciclaggio, intestazione fittizia di beni e reimpiego di denaro

Sequestrati appartamenti, cavalli, puledri, quote societarie e conti correnti. Ammonta a circa 15 milioni di euro il valore del sequestro disposto dal gip del tribunale di Palermo Piergiorgio Morosini sulla scorta delle indagini eseguite dalla guardia di finanza e coordinate dalla Procura di Palermo. Ecco l'elenco completo dei beni contenuti nell'ordinanza dell'operazione "Mani in pasta":

Beni immobili

1) Tre immobili a Milano, in via Rutilia 22 (tre di Michela Radogna), uno via Giacomo Manzù (di Emilia Passarello) e un altro a Rozzano (Milano), in via Piave (di Rita Fontana);
2) un immobile a Rozzano (Milano) in via Piave, di proprietà Rita Fontana;
3) immobile sito a Milano in via Fausto Melotti 2, di proprietà Emilia Passarello
4) un immobile sito a Palermo in via Aloisio Juvara 138, di Francesca Zaami;
5) un immobile sito a Palermo in via ai Fossi 27, di proprietà Michele Ferrante;
6) un immobile sito a Palermo in via ai Fossi 27, di proprietà di Giovanni Ferrante (50%) ed Elisabetta La Mattina (50%);
7) un’auto Audi Q5 di proprietà Letizia Cinà;
8) un Piaggio Beverly intestato fittiziamente a Pierfulvio Pecoraro, ma nella disponibilità di Giovanni Fontana;
9) un Piaggio Beverly intestato fittiziamente ad Alessandro De Martin ma nella disponibilità di Giovanni Fontana;
10) un autovettura Mercedes Benz classe B 200 CDI di Michele Ferrante;
11) un’autovettura Audi Q7 con targa tedesca fittiziamente intestata a tale “Massimo” ma nella disponibilità di Giovanni Fontana;

Guerra tra i clan per lo "scaro"

Cavalli e puledri

1) Sonny Side; 
2) Sigla di Azzurra;
3) Ungherese Jet;
4) Vieni Chuc Sm;
5) Zaira jet;
6) Anna Chuc Sm;
7) Avetie Chuc Sm
8) Boldigius Sm
9) Bony Gil Sm;
10) Zeroglutine Par;
11) Virtual Op;
12) Real Mede Sm;
13) Biscuit Lg.

I nomi delle 89 persone arrestate

Sequestro preventivo dei complessi aziendali

1) Spavesana soc. coop. esercente l’attività di “riparazione e manutenzione di navi commerciali e da diporto”, con sede legale in via Principe di Paternò 42, Palermo; 
2) locale situato in via Cimbali 25, Palermo;
3) ditta individuale Aromatico Agostino ad insegna "Cialdamore", esercente l’attività di "bar e altri esercizi simili senza cucina", via Bergamo 42, Palermo; 
4) ditta individuale Pensavecchia Paola ad insegna "Cin Cin" esercente l’attività di “bar e altri esercizi simili senza cucina", con luogo d’esercizio a Palermo in via Montepellegrino 57/A, Palermo (patrimonio e del complesso aziendale);
5) ditta individuale Stefa Piccolo Bar di Ferracane Angela, esercente l’attività di "bar e altri esercizi simili senza cucina”, con luogo d’esercizio a Palermo in via Montepellegrino 51, Palermo (patrimonio e del complesso aziendale);
6) società G-Pack srl semplificata esercente l’attività di "commercio all'ingrosso carta, cartone e articoli di cartoleria", con luogo d’esercizio a Palermo, in via Impastato 14/16, Palermo (quote societarie, del patrimonio e del complesso aziendale);
7) ditta individuale La piramide 3 di Spallina Giuseppe, esercente l’attività di "posto telefonico pubblico ed internet point", con luogo d’esercizio a Palermo, in via Cardinale Guglielmo Massaia 63, Palermo (patrimonio e del complesso aziendale della);
8) ditta individuale Intralot con luogo d’esercizio a Palermo, in via Montalbo 113, Palermo;
9) ditta individuale Arcara Nunzia, esercente l’attività di "posto telefonico pubblico ed internet point", in via Papa Sergio I 46/E, Palermo (patrimonio e del complesso aziendale);
10) ditta individuale Sardisco Alessio, esercente l’attività di "commercio al dettaglio di articoli di cartoleria", in via Papa Sergio I 26, Palermo (patrimonio e del complesso aziendale);
11) cosiddetta "fabbrica di ghiaccio", situata in un locale ubicato in via Papa Sergio I 94/C, Palermo;
12) complesso aziendale, dell’attività commerciale sconosciuta al fisco con luogo d’esercizio in via Montalbo 152, Palermo, esercente la rivendita al dettaglio di frutta e verdura (fruttivendolo Sciacca);
13) complesso aziendale esercente la rivendita al dettaglio di frutta e verdura in via Montalbo 181, Palermo;
14) complesso aziendale, dell’attività commerciale sconosciuto al fisco con luogo d’esercizio in via comandante Simone Gulì 64, Palermo, esercente l’attività di "autolavaggio" gestito da Giulio Biondo;

Tra gli arrestati ex concorrente del Grande fratello

Terremoto all'Acqusanta, 89 arresti

Sequestro preventivo di esercizi commerciali

1) agenzia scommesse ad insegna "Betn1 Store", via Papa Pio XII 7, Palermo;
2) agenzia scommesse ad insegna "Internet Point-Punto Full Match", via San Vincenzo De Paoli 26, Palermo;
3) agenzia scommesse ad insegna "Gamelux", in via Cardinale Sanfelice 8-10, Palermo;
4) agenzia scommesse ad insegna "Mangio, bevo e scommetto", via Cimbali 27-29, Palermo;
5) bar ad insegna "Stefa Piccolo Bar di Ferracane Angela", via Montepellegrino 51, Palermo;
6) agenzia scommesse ad insegna "La piramide 3" ad insegna Replatz.it, via Cardinale Guglielmo Massaia 63, Palermo;
7) agenzia scommesse via Ruggero Marturano 19, Palermo;
8) agenzia scommesse di Conticelli Antonino;
9) agenzia scommesse ad insegna "Betinside", di via Papa Sergio I 46/E, Palermo;
10) taverna Bonura Antonino, via Ammiraglio Bettolo 12, Palermo;

Beni mobili

Per quanto tutto sopra esposto si dispone il sequestro preventivo nei confronti dei soggetti di seguito elencati: 

1) Giuffrida Roberto, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 2.500 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio;
2) Scrima Giuseppe (1944), saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 365.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di riciclaggio;
3) Passarello Emilia, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lei intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 117.276 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di riciclaggio;
4) Arnone Antonino, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 250.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di reimpiego;
5) Lo Cacciato Rosa, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lei intestati fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 250.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di reimpiego;
6) Pace Santo, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 16.000 euro in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio;
7) Ciampallari Andrea, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 16.000 euro in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio;
8) Cinà Letizia, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lei intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 20.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio;
9) Cotini Paolo Attilio Remo, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 219.000 euro in relazione alle ipotesi di riciclaggio;
10) Di Staso Leonardo, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 82.500 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di riciclaggio;
11) Trovato Rosa Maria, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lei intestati fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 15.650 Euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di riciclaggio;
12) Panno Gianluca, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 15.650 Euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di riciclaggio;
13) Biondo Giulio, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati, fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 10.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio;
14) Onorato Domenico, saldo attivo dei rapporti con operatori finanziari a lui intestati fino alla concorrenza dell’importo complessivo di 10.000 euro consistente nella somma di denaro di illecita provenienza oggetto dell’attività delittuosa in relazione all’ipotesi di autoriciclaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento