rotate-mobile
Mafia Termini Imerese

Sono boss e gregari dei clan delle Madonie: condannati definitivamente 10 imputati

La Cassazione ha rigettato i ricorsi nell'ambito del processo nato dall'operazione "Black Cat" messa a segno dai carabinieri nel 2016. Soltanto per due persone, assolte in primo grado e poi ritenute colpevoli in appello, la sentenza è stata annullata con rinvio ed è stato disposto un nuovo processo

Diventano definitive 10 condanne inflitte a boss e gregari di diversi clan delle Madonie, tutti coinvolti nel 2016 nel blitz dei carabinieri "Black Cat". La Cassazione, infatti, ha rigettato i loro ricorsi, confermando le pene che erano state inflitte in appello, il 14 maggio dell'anno scorso. Per altri due imputati, invece, la Suprema Corte ha disposto che venga celebrato un nuovo processo, annullando con rinvio il verdetto di secondo grado.

Nello specifico, Mercurio Bisesi di Termini Imerese deve scontare 10 anni di carcere, Loreto Di Chiara, di Caccamo, 11 anni e 7 mesi, Luigi Giovanni Barone, anche lui di Caccamo, 9 anni, Nicasio Salerno, sempre di Caccamo, 15 anni, Rosario Lanza, di Cerda, 9 anni, Riccardo Giuffrè, di Caltavuturo, 9 anni, Nicola Teresi, di Sciara, 9 anni, Antonio Marino 4 anni e mezzo, Salvatore Cancilla 9 anni e Salvatore La Barbera 6 anni (sono tutti e tre di Trabia).

Per Giuseppe Albanese (difeso dall'avvocato Giuseppe Minà) e Gioacchino Martorana (che è accusato solo di ricettazione) bisognerà celebrare invece un appello bis. I due erano stati del tutto scagionati in primo grado dal tribunale di Termini Imerese, presieduto da Vittorio Alcamo, ma poi era stata proprio al terza sezione della Corte d'Appello, l'anno scorso, a ribaltare il verdetto e a condannarli rispettivamente a 9 anni e a 2 anni e mezzo.

I giudici hanno infine confermato il risarcimento del danno alle parti civili: oltre a Sos Impresa, Addiopizzo e Centro Pio La Torre, si sono costituiti pure i Comuni di Trabia, Termini Imerese, Caccamo, Cerda, Caltavuturo, Casteldaccia, Aliminusa e Sclafani Bagni, con l'assistenza, tra gli altri, degli avvocati Ettore Barcellona e Francesco Cutraro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono boss e gregari dei clan delle Madonie: condannati definitivamente 10 imputati

PalermoToday è in caricamento