Mafia

Si aggravano le condizioni di Provenzano: ricoverato in ospedale a Milano

Il capomafia è affetto da alcune patologie neurologiche. Nei giorni scorsi era stato trasferito dal carcere di Parma a quello di Opera. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha appena firmato la proroga del regime del 41 bis

Bernardo Provenzano, boss di Cosa nostra, si trova ricoverato all'ospedale San Paolo di Milano. Il capomafia, 81 anni, detenuto in regime di 41 bis è affetto da alcune patologie neurologiche. Appena due giorni fa era stato trasferito dal carcere di Parma a quello di Opera. Alle 17 di oggi invece è stato ricoverato nel reparto detenuti dell'ospedale milanese. Al momento non ci sono comunicazioni ufficiali sul suo stato di salute.

Proprio dieci giorni fa la Cassazione aveva respinto il ricorso dei legali di Provenzano che avevano chiesto la sospensione della pena per il boss. Binnu è stato appena condannato a 20 ergastoli, lo scorso 27 marzo. Tra le innumerevoli condanne a carico di Provenzano ci sono quelle relative alla Strage di Capaci, alla Strage di via D'Amelio. I legali avevano chiesto la revoca del carcere duro sostenendo che le sue condizioni di salute non fossero compatibili con il carcere. E' stato il ministro della Giustizia Andrea Orlando a firmare la proroga del regime del 41 bis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggravano le condizioni di Provenzano: ricoverato in ospedale a Milano

PalermoToday è in caricamento