rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Mafia

Scoperto un altro covo del boss Messina Denaro a Campobello, all'interno anche un bunker

Si tratta di un'abitazione all'interno della quale sarebbe stato individuato un bunker. Sul posto anche il procuratore aggiunto Paolo Guido. L'immobile si trova in via Maggiore Toselli, a circa un chilometro da vicolo San Vito dove il capomafia ha trascorso gli ultimi mesi della sua latitanza

Scoperto un secondo covo del boss Matteo Messina Denaro, che si trova in via Maggiore Toselli, a circa un chilometro dall'abitazione di vicolo San Vito, a Campobello di Mazara, dove il mafioso ha trascorso gli ultimi mesi della sua trentennale latitanza.

Il procuratore aggiunto Paolo Guido, che sta coordinando le indagini, sta andando sul posto dopo la scoperta fatta dal Ros dei carabinieri. Si tratta di un'abitazione all'interno della quale sarebbe stato trovato anche un bunker. Potrebbe però essere il luogo in cui gli investigatori ritengono di poter trovare documenti riservati e magari elementi importanti sui tanti segreti di cui l'ultimo dei Corleonesi è custode.

Aggiornato alle 16.19// aggiunti particolari in più sul covo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un altro covo del boss Messina Denaro a Campobello, all'interno anche un bunker

PalermoToday è in caricamento