Venerdì, 17 Settembre 2021
Mafia Tommaso Natale

"Fa parte del clan di Tommaso Natale", ma il Riesame annulla l'ordinanza

Antonino Ciaramitaro, 28 anni, è indagato per 416 bis nell'ambito dell'inchiesta "Bivio 2". I giudici ora però ne hanno disposto la scarcerazione, tuttavia deve restare in cella perché sta scontando una condanna definitiva per altri reati

Il frame di un'intercettazione dell'operazione "Bivio 2"

Secondo la Procura farebbe parte del clan di Tommaso Natale, ma il tribunale del Riesame ha deciso di annullare integralmente l'ordinanza di custodia cautelare emessa a carico di Antonino Ciaramitaro, di 28 anni. I giudici ne hanno disposto la scarcerazione, ma di fatto l'indagato resta in cella perché sta scontando una condanna definitiva per reati che nulla c'entrano con la mafia.

Il tribunale ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati Rosanna Vella ed Edi Gioè, che difendono Ciaramitaro. Il giovane era stato arrestato il 21 luglio scorso, nell'ambito dell'inchiesta "Bivio 2" dei carabinieri, una costola di "Bivio" che a gennaio aveva riportato in carcere il boss Giulio Caporrimo, intercettato anche mentre parlava da solo, nella fase in cui per dissidi interni alla cosca aveva scelto di vivere in "esilio" a Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fa parte del clan di Tommaso Natale", ma il Riesame annulla l'ordinanza

PalermoToday è in caricamento