Cronaca

Mafia, libero ex senatore Inzerillo Condannato per concorso esterno

L'uomo della Dc è tornato in libertà con un anno di anticipo, grazie alla buona condotta. Era stato condannato a 5 anni e 4 mesi. Inzerillo percepisce ancora la pensione da Palazzo Madama

L'ex senatore della Dc Enzo Inzerillo, 65 anni, condannato per mafia, è tornato in libertà con un anno di anticipo, grazie alla buona condotta. Lo ha deciso il Tribunale di sorveglianza di Palermo, che ha "premiato" il comportamento carcerario dell'ex vicesindaco del capoluogo siciliano, già assessore nelle giunte comunali della "Primavera" di Leoluca Orlando. "Sono innocente, voglio giustizia", dice Inzerillo, che era stato condannato a 5 anni e 4 mesi e durante la reclusione ha aiutato altri detenuti con problemi di disagio personale e mentale.

L'ex senatore, che nonostante la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, percepisce anche la pensione da Palazzo Madama, fu anche indagato per le stragi del '93 a Roma, Firenze e Milano e per la trattativa, ma la sua posizione fu archiviata dalla magistratura fiorentina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, libero ex senatore Inzerillo Condannato per concorso esterno

PalermoToday è in caricamento