Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Mafia, Dell'Utri indagato per estorsione a Silvio Berlusconi

Nell'ambito di questa inchiesta i Pm avevano convocato lunedì scorso Berlusconi, che è persona offesa. Lui si difende e dichiara: "La convocazione di Berlusconi dai pm? Non ne so niente... non leggo i giornali"

Il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri è indagato dalla Procura di Palermo per estorsione nei confronti dell'ex premier Silvio Berlusconi. Nell'ambito di questa inchiesta i Pm avevano convocato lunedì scorso Berlusconi, che è persona offesa. Lui si difende e dichiara: "La convocazione di Berlusconi dai pm di Palermo? Non ne so niente... non leggo i giornali. Ho solo intravisto la notizia sfogliando questa mattina l'iPad".

Lo ha detto il senatore Marcello Dell'Utri (Pdl), arrivando a Palazzo di Giustizia dove oggi si celebrerà la prima udienza del nuovo processo di appello per concorso esterno in associazione mafiosa. Il riferimento di Dell'Utri è alla notizia, pubblicata oggi da alcuni quotidiani della convocazione dell'ex premier Silvio Berlusconi da parte della Procura di Palermo nell'ambito dell'inchiesta stralcio sulla trattativa tra Stato e mafia. Dell'Utri è indagato e Berlusconi, che non si sarebbe presentato per legittimo impedimento, avrebbe dovuto parlare dell'acquisto di una villa che gli era stata venduta da Dell'Utri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, Dell'Utri indagato per estorsione a Silvio Berlusconi

PalermoToday è in caricamento