Cronaca

Mafia e buttafuori: chiesti 8 anni per il boss Mulè, ma non sarà sentito il neopentito Geraci

Nello stralcio del processo nato dall'inchiesta "Octopus" in abbreviato la Procura ha invocato anche la condanna del cognato dell'imputato. Il giudice non ha ritenuto necessario ai fini della decisione l'acquisizione delle recenti rivelazioni del collaboratore di giustizia

Il gup Guglielmo Nicastro dice no all'audizione del neopentito Alfredo Geraci: il fedelissimo del boss di Porta Nuova Alessandro D'Ambrogio non sarà quindi sentito nello stralcio del processo in abbreviato sulla presunta gestione mafiosa della vigilanza nei locali della città e della provincia, anche attraverso buttafuori abusivi. Nella stessa udienza di oggi, la Procura ha poi chiesto la condanna dei due imputati, il boss Massimo Mulè e del cognato, Vincenzo Di Grazia.ù

Sul collaboratore di giustizia, il giudice ha accolto le obiezioni della difesa, rappresentata dagli avvocati Giovanni Castronovo e Marco Clementi: a loro avviso, infatti, le dichiarazioni di Geraci non sarebbero necessarie ai fini della decisione sulla colpevolezza o meno dei loro assistiti e, inoltre, sentirlo avrebbe comportato un allungamento dei tempi non compatibili con il giudizio abbreviato.

I sostituti procuratori Giorgia Spiri e Gaspare Spedale, che avevano depositato i primi verbali di Geraci alla scorsa udienza, hanno proceduto quindi alla requisitoria, chiedendo una condanna a otto anni di carcere per Mulè e a sei anni per Di Grazia. Il processo è stato rinviato a febbraio per la discussione delle difese e per la sentenza.

Gli imputati erano stati arrestati nel blitz "Octopus", di settembre dell'anno scorso, assieme ad altri che hanno scelto il dibattimento. Secondo l'accusa, i boss - a cominciare proprio da Mulè - avrebbero imposto la vigilanza in pub e discoteche, ma anche in occasioni di feste in diversi locali anche della provincia. Una versione che il neopentito Geraci aveva confermato, raccontando tra l'altro che da sempre Cosa nostra avrebbe avuto interessi in questo settore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia e buttafuori: chiesti 8 anni per il boss Mulè, ma non sarà sentito il neopentito Geraci

PalermoToday è in caricamento