Blitz antimafia all'Arenella, Assoimpresa: "Aziende denuncino"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"L'operazione antimafia compiuta ieri nel quartiere Arenella di Palermo dimostra purtroppo che il controllo della criminalità organizzata sull'economia cittadina è ancora forte e ben radicato". Lo dice il presidente di Assoimpresa, Mario Attinasi. "Ringraziamo gli inquirenti e le forze dell'ordine per l'azione incessante di contrasto che viene portata avanti - aggiunge Attinasi - e lanciamo un appello ai commercianti: denunciare il pizzo è un obbligo non solo legale ma anche morale, anzitutto verso se stessi". Secondo il presidente di Assoimpresa "non sono più accettabili compromissioni e sudditanze di alcun tipo, bisogna ribellarsi – conclude Attinasi - usando tutti gli strumenti messi a disposizione dallo Stato". 
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento