Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Carini

Carini: litiga con l'insegnante per avere rimproverato sua figlia, poi colpisce la preside

La discussione è avvenuta davanti ai cancelli delll'istituto comprensivo Calderone. La dirigente, portata al pronto soccorso, se l'è cavata con un trauma contusivo. Solidarietà da parte di Cgil e Cisl: "La violenza non è ammessa, soprattuto all'interno di istituzioni scolastiche"

Colpita dalla mamma di un’alunna dopo una discussione nata per un rimprovero in classe. È finita così alla preside dell’istituto comprensivo Calderone di Carini, Claudia Notaro, aggredita da una donna durante una colluttazione davanti alla scuola. Dalle organizzazioni sindacali Cgil e Cisl è arrivato un messaggio di solidarietà rivolto alla dirigente scolastica e a tutto il personale.

L’episodio risale alle 13 di ieri, quando la madre di una studentessa si è presentata ai cancelli della scuola per cercare l'insegnante e chiederle spiegazioni. La sia "colpa"? Aver ripreso una ragazza durante una lezione, anche se i contorni non sono ancora chiari. A quel punto sarebbe intervenuta la preside per riportare la calma ma la situazione sarebbe presto degenerata. "Ne è nato un alterco - spiegano dalla Cgil - con urla, spintoni e banchi spostati".

A causa della colluttazione la preside avrebbe riportato un trauma contusivo che le è stato refertato dai medici dopo l’accesso al pronto soccorso. "La violenza non deve mai essere ammessa" soprattutto - sottolineano dal sindacato - "all'interno delle istituzioni scolastiche che sono i luoghi per antonomasia della crescita e della formazione civile e culturale dei cittadini del domani".

"Facciamo un appello - aggiunge Vito Cassata, segretario generale Cisl Scuola Palermo Trapani - affinché si possano ripristinare le condizioni di serenità nella comunità scolastica, perché un banale rimprovero non sfoci in simili episodi di violenza. I fatti accaduti riaccendono i riflettori sul modello educativo nelle scuole e nelle famiglie, che deve mirare piuttosto al rispetto necessario nei confronti di chi rappresenta la scuola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini: litiga con l'insegnante per avere rimproverato sua figlia, poi colpisce la preside

PalermoToday è in caricamento