menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matranga e Minafò

Matranga e Minafò

Matranga e Minafò, due "cugini" palermitani a Made in Sud (con Gigi D'Alessio)

La trasmissione dal prossimo 8 marzo tornerà in onda su Rai 2: nella nuova stagione molti comici provenienti da Sicilia Cabaret porteranno la comicità locale sulla tv nazionale

Si fa sempre più stretto il legame tra la Sicilia e la trasmissione Made in Sud che dal prossimo 8 marzo tornerà in onda su Rai 2. Nella nuova stagione del popolare programma televisivo molti comici provenienti dalla trasmissione Sicilia Cabaret porteranno la comicità nostrana sulla tv nazionale. 

La conferma arriva direttamente dall’amministratore della Tunnel produzioni, Nando Mormone, che nel corso della conferenza di presentazione della nuova stagione di Made in Sud, con la grande novità della conduzione affidata a Gigi D’Alessio, ha speso importanti parole nei confronti della trasmissione in onda su Antenna Sicilia, definendola “una costola di Made in Sud” e anticipando che molti dei nuovi volti comici di quest’anno arriveranno direttamente da Sicilia Cabaret. 

Alla conferenza stampa erano presenti anche Matranga e Minafò: il duo comico palermitano ha confermato la propria presenza anche in questa stagione di Made in Sud, seppure con meno frequenza rispetto al passato per poter continuare a dirigere la trasmissione Sicilia Cabaret. “Quest’anno saremo presenti in meno puntate – conferma Tony Matranga -  per potere continuare il nostro lavoro qui a Sicilia Cabaret, che grandi soddisfazioni ci sta portando dal punto di vista professionale e umano. La conferma che molti dei comici che provengono da Sicilia Cabaret entreranno a far parte del cast di Made in Sud, continuando il percorso iniziato lo scorso anno da I 4 Gusti, ci inorgoglisce e ci spinge a puntare sempre di più sul nostro format, in modo da continuare a sostenere la crescita del cabaret siciliano ”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento