Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Auto giocattolo contraffatte in viaggio dalla Cina a Palermo, sequestrate 15 Jeep

Ad agire sono stati i militari della guardia di finanza con i funzionari dell'ufficio delle Dogane. I periti del marchio hanno confermato l'irregolarità del prodotto. Denunciato l'importatore

Una delle macchinine sequestrate

Quindici macchinine giocattolo modello "Jeep", importate dalla Cina, sono state sequestrate al porto dai militari del 1° nucleo operativo metropolitano della guardia di finanza, con i funzionari dell'ufficio delle Dogane. Denunciato l'importatore "per aver introdotto nello Stato prodotti contraffatti". 

I funzionari doganali, ritenendo che le automobiline potessero violare diritti di proprietà industriale, in quanto gli chassis erano simili a quelli della casa automobilistica italiana, hanno consultato la banca dati unionale Copis per contattare i periti del titolare del marchio. Gli esperti hanno confermato la sospetta contraffazione dellle autovetture giocattolo,che "riproducevano fedelmente sia la maschera frontale che il design protetti da registrazioni di titolarità del gruppo Fca".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto giocattolo contraffatte in viaggio dalla Cina a Palermo, sequestrate 15 Jeep

PalermoToday è in caricamento