Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Diciottenne morto dopo lo schianto contro una mucca, lutto cittadino a Cinisi

Bandiere a mezz'asta per Alessandro Sclafani, deceduto a Villa Sofia dopo essersi scontrato con l'animale mentre era a bordo della sua moto, a Terrasini, nel giorno dei funerali. La messa sarà celebrata nella chiesa Madre Santa Fara

Lutto cittadino a Cinisi oggi. Lo ha deciso il sindaco Giangiacomo Palazzolo dopo la morte di Alessandro Sclafani, 18 anni, avvenuta ieri a Villa Sofia in seguito ad un incidente: "Nel dolore dell'intera comunità indetto il lutto cittadino per il nostro Alessandro". Bandiere a mezz'asta dunque per il giovane che lo scorso venerdì si è scontrato contro una mucca a Terrasini mentre era a bordo della sua moto e deceduto tre giorni dopo. I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio alle 16 nella chiesa Madre Santa Fara in piazza Vittorio Emanuele Orlando.

Con lo scooter contro una mucca: diciottenne muore dopo incidente

La tragedia ha scosso tutta la comunità non solo di Cinisi ma anche del confinante comune di Terrasini: "Tutta l'Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini si unisce al dolore della famiglia Sclafani - scrive il club calcistico su Facebook - per la scomparsa di Alessandro. Questa volta più che mai la vita spezzata di un giovane uomo coinvolge sia le comunità di Cinisi e di Terrasini". Si tratta di uno dei centinaia di messaggi di cordoglio comparsi sul social network con cui residenti, associazioni e istituzioni dei due Comuni si sono stretti attorno al dolore dei familiari del giovane Alessandro (nella foto sotto). 

Alessandro Sclafani-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diciottenne morto dopo lo schianto contro una mucca, lutto cittadino a Cinisi

PalermoToday è in caricamento