menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La luna sbarca a Roccapalumba: arriva un frammento di roccia raccolto nel 1971

Concesso in prestito dalla Nasa, adesso ha un valore inestimabile: fu "prelevato" nel corso della missione Apollo 14

La Luna, così affascinante, mistica, apparentemente irraggiungibile, il 24 e il 25 maggio 2016, sarà protagonista di un evento in programma a Roccapalumba. Nel "Paese delle Stelle", infatti, arriverà un frammento di roccia lunare, scelta e raccolta durante la missione Apollo 14 nel 1971.

La roccia è stata concessa in prestito dalla Nasa a Luigi Pizzimenti, Curatore del Padiglione Spaziale presso il Museo del Volo "Volandia" e storico del Programma Apollo, accreditato presso il Lunar Sample Laboratory Facility nel quale sono custodite le rocce lunari Apollo. Pizzimenti è anche l'autore del libro: Progetto Apollo "Il sogno piu' grande dell'uomo" La storia del programma lunare vista dai protagonisti, con interviste aneddoti e curiosità mai raccontate. Il campione esposto (14310) ha una storia eccezionale ed è stato scelto e raccolto sulla Luna nel febbraio 1971 da Alan Shepard e Edgar Mitchell, durante la missione Apollo 14 (1971). Questa roccia ha un valore inestimabile, perché oggi non c'è nessuno in grado di andare a prenderne delle altre: il costo delle missioni Apollo fu di circa 170 miliardi di dollari di oggi e portarono sulla Terra 382 chilogrammi di campioni lunari.

Il progetto è stato sposato in pieno dall'Amministrazione Comunale di Roccapalumba che, in collaborazione con la Pro Loco, ha confermato proprio a Roccapalumba la prima delle due uniche tappe in Sicilia, promosse insieme agli amici dell'Associazione Scientifica "Notte con le Stelle" di Agrigento, dove il frammento sosterà il 26 Maggio. "E' un onore per l'Amministrazione Comunale e per tutta la comunità poter ospitare iniziative di grande spessore turistico, culturale, astronomico come lo è l'evento "Ti porto la Luna". Continueremo a promuovere questo tipo di iniziative e a sottolinearne il valore", ha afferma Guglielmo Rosa, sindaco del Comune di Roccapalumba.

Una location perfetta quella di Roccapalumba, dove l'astronomia ha già un ruolo ben definito, grazie al "Planetario" e il Centro Studi Astronomico di Roccapalumba (Ce.S.A.R.), dotato anche di un Elioplanetoscopio. "'Ti porto la luna' fa parte di un attento progetto di rilancio e valorizzazione del turismo e, in particolare, di quello astronomico - ha continuato il Consigliere Comunale Giovanni Spadafora, promotore dell'iniziativa a Roccapalumba -. Il nostro è un piccolo paese, ma dalle grandi potenzialità e l'attenzione per temi come l'astronomia, che ci contraddistingue, non deve mai spegnersi".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento