Ha lottato contro i signori della droga, palermitano diventa comandante carabinieri ad Avellino

Da ieri la sezione operativa della compagnia dei carabinieri della città irpina ha un nuovo comandante: Ha partecipato ad importanti attività di polizia giudiziaria nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti, rapine in danni di istituti di credito ed autotrasportatori, ricevendo encomi ed elogi"

Giacomo Lo Cascio

Il tenente palermitano Giacomo Lo Cascio lascia Salerno e si trasferisce in Irpina. Da ieri la sezione operativa della compagnia dei carabinieri di Avellino ha un nuovo comandante. Si tratta di Lo Cascio che lascia il comando della stazione carabinieri di Salerno Mercatello, dove era stato assunto nel 2010. Palermitano, sposato e padre di due figli, è laureato in Giurisprudenza e Scienze dell’Amministrazione Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Terminata la scuola sottufficiali carabinieri di Firenze nel 1984 - si legge in una nota - ha comandato la stazione di Gavoi (Nuoro) e nel 1989 è stato trasferito al Nucleo Investigativo del comando provinciale di Salerno. Ha partecipato ad importanti attività di polizia giudiziaria nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti, rapine in danni di istituti di credito ed autotrasportatori, ricevendo encomi ed elogi per le brillanti attività portate a termine. Tra le varie benemerenze di cui è insignito Lo Cascio c'è quella di Cavaliere conferitagli dal Presidente della Repubblica il 2 giugno del 2016 e la Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento