menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in strada, accoltella "rivale" in via Oreto: arrestato dai carabinieri

In manette è finito un tunisino di 32 anni: per lui accusa di lesioni personali e porto abusivo di armi

In manette con l’accusa di lesioni personali e porto abusivo di armi: Mohamed Ali Turkia, tunisino di 32 anni, è stato arrestato dopo avere accoltellato un ghanese di 37 anni al culmine di una lite, scaturita per futili motivi. E' successo in via Oreto, all’altezza dell’incrocio con via Buccola. Il tunisino ha ferito al volto il "rivale" con un coltello a scatto con una lama lunga circa 15 centimetri.

3cc932be-11f3-4629-afa1-ceddd5d308ce-2A stoppare la lite, evitando conseguenze peggiori, è stata una pattuglia dei carabinieri impegnata in un servizio di controllo del territorio. La vittima, soccorsa dal personale del 118, è stata trasportata al Policlinico. Ha riportato varie ferite: per lui sette giorni di prognosi. Il tunisino è stato portato nelle camere di sicurezza: giudicato con il rito per direttissima, dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento