Lite in strada per una precedenza Automobilista pestato a sangue

E' successo nei pressi di via dei Cantieri. Un uomo di 54 anni ha detto qualcosa a due giovani a bordo di uno scooter che si sono fermati e l'hanno colpito prima con una catena e poi con una coltellata al volto

Un banale diverbio stradale per poco non finisce in tragedia. Un uomo di 54 anni, Roberto D.G., ha osato protestare perché due giovani in sella ad uno scooter non avevano dato precedenza. E per questo motivo è stato pestato a sangue, preso a colpi di catena e ferito con una coltellata al volto. L’episodio è avvenuto ieri mattina in via Cichè, a pochi passi da via dei Cantieri. Adesso l’uomo si trova ricoverato al Civico.

Un classico episodio di violenza metropolitana. Su cui adesso sta indagando la polizia che sta cercando di rintracciare eventuali testimoni che hanno assistito alla scena. Secondo una prima ricostruzione Roberto D.G. era al volante della sua auto quando all’incrocio con via dei Cantieri ha urlato a uno scooter con due giovani a bordo che non aveva rispettato una precedenza. Una scena che si ripete centinaia di volte in città.

Solo che stavolta i due non hanno gradito gli “epiteti” rivoltigli dall’automobilista.  Si sono fermati ed hanno dato vita ad una discussione che è diventata subito accesa. E dalle grida si è passati ai fatti: in pochi istanti avrebbero “massacrato” l’uomo a pugni e calci, poi avrebbero sferrato dei colpi di catena e quindi sarebbe partita la coltellata. Poi in pochi secondi si sono dileguati lasciando l’automobilista in una pozza di sangue. L’uomo è stato subito portato al Buccheri La Ferla, e in serata è stato trasferito al reparto di chirurgia plastica del Civico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento