rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Libertà / Via Maggiore Pietro Toselli

Colpito con un pugno dopo un diverbio per una precedenza, quarantenne finisce in ospedale

E' successo in via Maggiore Toselli, all'incrocio con via De Cosmi. Prima le scaramucce verbali, poi un insulto di troppo ha scatenato la reazione dell'automobilista. Sul posto è intervenuta la polizia, la vittima dell'aggressione trasportato in ambulanza al pronto soccorso

Un diverbio per una mancata precedenza, una parola di troppo e uno dei due "contendenti" che sferra un pugno all'altro. Non siamo alla serata degli Oscar a Hollywood ma a Palermo, precisamente in via Maggiore Toselli angolo via De Cosmi. Ad avere la peggio un uomo portato con l'ambulanza in ospedale.

E' successo stamattina poco prima delle 9. Tutto è nato da un alterco per una mancata precedenza tra un automobilista, un cinquantenne, e un quarantenne a bordo di uno scooter. "Inizialmente - racconta un passante che ha assistito alla scena - ci sono state delle scaramucce verbali. Poi l'automobilista ha aperto lo sportello ed è sceso dalla macchina avvicinandosi al motorino, ma dopo aver discusso per due volte è tornato indietro come se volesse andare via". Poi un insulto di troppo ha scatenato una reazione improvvisa. "L'automobilista - continua il passante - è tornato indietro e ha colpito l'altro con un pugno al fianco. La vittima dell'aggressione dopo circa tre secondi è caduto a terra con lo scooter sbattendo su un'auto posteggiata e perdendo conoscenza".

Le altre persone che si trovavano intorno si sono spaventate e dopo aver tentato di aiutare l'uomo rimasto inerme sull'asfalto hanno allertato sia la polizia che i soccorsi. Anche l'aggressore è rimasto scosso. Giunti sul posto i sanitari a bordo dell'ambulanza hanno prestato le prime cure al quarantenne, trasportandolo al pronto soccorso di Villa Sofia: si temono lesioni alla milza. Gli agenti invece hanno ascoltato sia i presenti che l'aggressore. Che ha spiegato loro di aver reagito all'ennessima provocazione. "Uomo di mer...", pare che sia stata l'ultima frase che ha scatenato la reazione violenta. Adesso l'uomo rischia una denuncia.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito con un pugno dopo un diverbio per una precedenza, quarantenne finisce in ospedale

PalermoToday è in caricamento