Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

"Mi hanno dato dell'omosessuale": palermitano preso di mira, lite a cinghiate in strada

E' successo a Bologna: la polizia ha denunciato un 32enne per atti osceni. Visibilmente ubriaco, si è abbassato i pantaloni e ha mostrato il pene agli agenti

"Mi hanno dato dell'omosessuale": palermitano viene preso di mira in strada, e una lite degenera a cinghiate. E' successo martedì sera a Bologna. La polizia ha denunciato un cittadino romeno di 32 anni per atti osceni. Il 113 è stato allertato alle 19.30 da alcuni passanti che segnalavano una lite a cinghiate tra tre uomini in Porta Saragozza. All'arrivo degli agenti un palermitano di 55 anni ha riferito di aver incontrato due uomini alla mensa della Caritas e che uno di loro lo aveva offeso dandogli dell'omosessuale.

Il racconto degli altri contendenti, entrambi romeni di 32 e 43 anni, però era discordante: il palermitano avrebbe chiesto una prestazione sessuale a pagamento a uno dei due, così ne era nata una colluttazione. Ma lo show non era ancora terminato: mentre i poliziotti stavano ultimando i controlli davanti al supermercato in via Saragozza, il 32enne, anche visibilmente ubriaco, si è abbassato i pantaloni e ha mostrato il pene, così è scattata la denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi hanno dato dell'omosessuale": palermitano preso di mira, lite a cinghiate in strada

PalermoToday è in caricamento