Cronaca Boccadifalco / Via Maddalena Umberto

Liquami in strada e acqua torbida, disagi e proteste a Boccadifalco

In via Umberto Maddalena da anni i residenti fanno i conti con cattivi odori, ratti e condizioni igieniche carenti. Meno di due settimane fa l'ultimo intervento di spurgo dell'Amap. "E poi dai rubinetti viene fuori acqua gialla"

Acque torbide raccolte dai rubinetti di un'abitazione in via Maddalena

Liquami in strada e acque torbide in via Umberto Maddalena a Boccadifalco. In questa strada da anni i residenti fanno i conti con cattivi odori, ratti e condizioni igieniche carenti. Meno di due settimane fa l’ultimo intervento di spurgo dell’Amap, ma ora i cittadini sono esasperati perché la situazione si è ripresentata.

“Siamo stanchi – racconta Paolo Anitra alla redazione di PalermoToday -. Ogni volta è sempre la stessa storia. Dai tombini viene fuori di tutto e non è più possibile continuare in questa maniera”. Al problema dei liquami si aggiunge anche quello delle acque bianche che nei giorni scorsi uscivano dai rubinetti molto sporche, di un colore giallo torbido. “Sono andato io stesso - spiega il consigliere della quarta circoscrizione Antonino Abbonato – a consegnare un campione di acque all’Amap perché si facessero gli opportuni controlli. E al momento l’uso è stato vietato ai residenti”. Secondo il racconto dei residenti il problema delle acque è rientrato in queste ore, quello che non si è risolto è invece lo sversamento di acque nere.

“Il problema delle acque bianche – spiegano dagli uffici Amap - è un fatto che può capitare di tanto in tanto e si è risolto grazie al blocco dell’erogazione idrica delle ultime ore. Tornata regolare l’erogazione, la forte pressione dell’acqua ha ripulito i tubi alla base dei quali si era, probabilmente, sedimentata della sabbia. Per quel che riguarda gli sversamenti di acque nere bisognerà fanno un lavoro più incisivo. Nei prossimi giorni cercheremo di risolvere radicalmente il problema”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquami in strada e acqua torbida, disagi e proteste a Boccadifalco

PalermoToday è in caricamento