rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Viale Leonardo da Vinci, 600

LETTORI. Liquami in via Da Vinci Residenti tra cattivi odori e zanzare

Da 10 giorni un guasto alla fognatura rende la vita un inferno a chi abita al civico 600. Sergio Frisina: "Impossibile aprire le finestre, la puzza invade le nostre case ". L'Amap: "Presto un sopralluogo"

Si preannuncia un’estate in compagnia di zanzare e cattivi odori per gli abitanti di via Leonardo da Vinci, all’altezza del civico 600. Da una decina di giorni, infatti, un guasto alla fognatura crea un vero e proprio lago di acque nere che rendono la vita molto difficile ai residenti. “Continuare così – racconta alla redazione di PalermoToday.it Giovanni Frisina – è veramente impossibile. Il problema è nato di recente e già aprire le finestre è diventato un trauma. Ci sono momenti in cui l’orrido odore dei liquami pervade tutta casa e per noi è un incubo”.


Per non parlare dei disagi legati agli insetti. “Facciamo già i conti con le zanzare – spiega Frisina -. Non ho idea di quello che potrebbe causare la presenza continuata di queste acque nere a livello igienico-sanitario”. L’Amap, l’azienda che si occupa delle fognature in città, ha assicurato un immediato sopralluogo per capire di cosa si tratti. “Nei prossimi giorni – fanno sapere dagli uffici – cercheremo di capire quale sarà il problema. Quindi capiremo come intervenire”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI. Liquami in via Da Vinci Residenti tra cattivi odori e zanzare

PalermoToday è in caricamento