Venerdì, 19 Luglio 2024
La polemica / Partinico

Partinico, dietrofront in Consiglio: più vicina l'intitolazione del liceo a Impastato

Ritirata la mozione con la quale doveva essere discusso il cambio di nome della scuola attualmente intestata a Santi Savarino. A proporre l'omaggio al militante ucciso dalla mafia e alla madre è stato il Consiglio d'istituto

Il caso sembra essere chiuso. A Partinico il liceo Santi Savarino cambierà nome e sarà intitolato a Peppino Impastato, militante di Democrazia proletaria ucciso dalla mafia nel 1978, e alla madre Felicia Bartolotta. Nei giorni scorsi l'associazione Casa memoria Felicia e Peppino Impastato aveva denunciato il tentativo da parte dell'amministrazione di mettere in discussione il cambio di denominazione deciso all'unanimità dal Consiglio d'istituto. Ma la mozione che doveva andare in discussione oggi è stata ritirata.

"Il tentativo da parte della destra partinicese di bloccare l’intitolazione del liceo alle figure di Peppino e Felicia Impastato è miseramente fallito", dichiara Federica Fuoco segretaria di Rifondazione comunista del circolo Peppino Impastato di Partinico. "Per quanto ci riguarda - aggiunge Fuoco - siamo soddisfatti della clamorosa retromarcia dell’amministrazione e della maggioranza consiliare. Auspichiamo che la prefettura dia seguito alla scelta del liceo, come prevede l’usuale iter burocratico. Sabato 22 aprile alle 17, alla presenza di Giovanni Impastato, terremo comunque nella nostra sede un’assemblea pubblica sulla vicenda e su quanto, ancora ai giorni nostri, il nome di Peppino Impastato e sua madre Felicia facciano paura".

Sulla vicenda intervengono anche il segretario generale Cgil Palermo Mario Ridulfo, il segretario Flc Cgil Palermo Fabio Cirino e il segretario della Camera del Lavoro di Partinico Gaetano La Corte: "Prendiamo atto con soddisfazione che la mozione della maggioranza non è stata né discussa né votata in consiglio comunale e che non c’è l’intento di opporsi all’intitolazione della scuola a Peppino Impastato. E apprendiamo con favore che l’amministrazione comunale non discute della statura morale di Impastato e di Felicia Bartolotta, patrimoni riconosciuti dell’intera comunità siciliana, ma è anzi pronta a strappare il drappo per il cambio di intitolazione della scuola appena l’iter sarà concluso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, dietrofront in Consiglio: più vicina l'intitolazione del liceo a Impastato
PalermoToday è in caricamento