Cronaca

Nasce a Palermo il primo liceo coreutico in Sicilia

Sarà indirizzato all'apprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Ieri la presentazione nei locali dell'Istituto Magistrale Regina Margherita

Foto archivio

Si è svolta ieri mattina nei locali dell'Istituto Magistrale Regina Margherita la conferenza stampa di presentazione del primo Liceo coreutico in Sicilia, indirizzato all'apprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. All'incontro con la stampa erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, la Consigliera Comunale Federica Aluzzo che ha lavorato alla realizzazione del progetto, Mattea Volpe per la Provincia di Palermo, Alessandro Balsamo per la Regione Sicilia e la Preside del Liceo Regina Margherita Pia Blandano.

"Un ulteriore passo - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - affinché, anche per quel che riguarda la danza, Palermo non resti luogo di fuga di talenti, ma diventi polo di attrazione. E allo stesso tempo un'occasione formativa importantissima per tutti quei giovani che vogliano accostarsi  al mondo del lavoro attraverso le discipline artistiche. Una nuova realtà - ha concluso il Primo Cittadino - in cui gli studenti, conciliando il sapere teorico alle attività pratiche, potranno acquisire le competenze necessarie per accedere alla dimensione di professionisti".

"Mentre la musica e l'arte pittorica e figurativa  vengono già fatte approcciare ai ragazzini delle scuole medie, - ha dichiarato la Consigliera Aluzzo - la danza in Italia è stata sempre trascurata, sia a livello scolastico, che universitario. Anche questa forma d'arte - ha continuato - ha una sua dignità che va recuperata, un mondo di armonia e bellezza che va salvaguardato, nella sua storia, così come nella trasmissione della tecnica pratica. E inoltre, l'Istituzione di questo Liceo la renderà accessibile anche a chi non può permettersi di frequentare una scuola privata".

Il liceo musicale e coreutico è una delle scuole secondarie di secondo grado avviate dalla riforma Gelmini ed entrerà a pieno regime nell'anno scolastico 2014/2015. L'Istituto Regina Margherita, che già vanta il più grande liceo musicale d'Italia, attiverà l'indirizzo coreutico (il primo in Sicilia, insieme a Caltanissetta, secondo nel Mezzogiorno, dopo Salerno) a partire da settembre prossimo. Dopo la scuola media, i ragazzi potranno scegliere, quindi, di intraprendere un corso di studi che oltre alle materie di base come l'italiano, la matematica, ecc., prevede anche l'apprendimento della danza classica e contemporanea, sia pratica che teorica.  I corsi saranno a numero chiuso.

Per accedervi gli aspiranti dovranno sostenere preventivamente un esame di ammissione, che avrà luogo a Palermo, con una Commissione composta da un docente referente dell'Accademia Nazionale di Danza di Roma, dal Dirigente Scolastico e da un docente interno del liceo Regina Margherita. In particolare l'Accademia Nazionale di Danza di Roma, con la quale l'Istituto ha stipulato una convenzione, rappresenterà un punto di riferimento costante durante tutto il percorso scolastico, attraverso una continua relazione  e formazione anche in fase di valutazione.  Le persone interessate possono scrivere a ds@reginamargheritapa.it o rivolgersi alla segreteria dell'Istituto Regina Margherita.

Per info: www.reginamargheritapa.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce a Palermo il primo liceo coreutico in Sicilia

PalermoToday è in caricamento