Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Invita studenti e famiglie a vaccinarsi, preside palermitano minacciato in Friuli

In vista del prossimo anno scolastico Vincenzo Caico, dirigente scolastico di un liceo di Monfalcone, ha inviato una lettera sostenendo l'importanza della vaccinazione. E qualcuno gliel'ha rispedita indietro allegando l'immagine di un proiettile. Solidarietà dal ministro dell'Istruzione: "Atti intollerabili. Siamo al suo fianco"

In vista dell’anno scolastico che sta per iniziare, nella speranza di garantire un avvio regolare, ha pensato di inviare una lettera ai suoi studenti e alle famiglie invitando tutti a vaccinarsi. E qualcuno ha pensato di rispondere mandandogli indietro la lettera e allegando anche l'immagine di un proiettile. E' successo a Monfalcone, in provincia di Gorizia (Friuli-Venezia Giulia), dove il preside Vincenzo Caico, palermitano cresciuto ad Alcamo e da due anni alla guida del liceo Buonarroti, è stato vittima di un’intimidazione sulla quale ora indagano i carabinieri.

lettera minacce preside vaccini-2

L’episodio ha suscitato grande sdegno da una parte all’altra dell’Italia. Piena solidarietà dall’Andis, l’Associazione nazionale dirigenti scolastici: "Siamo di fronte ad un grave e assurdo episodio che testimonia il livello di inciviltà che possono assumere le posizioni antivaccino. Dopo un biennio estremamente travagliato e sofferto che non mancherà, nonostante gli sforzi eccezionali profusi dal suo personale, di lasciare conseguenze gravi e ad oggi non calcolabili sulla società tutta, la scuola sta faticosamente tentando di riorganizzarsi, in un contesto ancora confuso e poco rassicurante”.

Anche il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi (foto allegata), ha manifestato la propria vicinanza al preside siciliano: "Stamattina - si legge sul suo profilo social - ho chiamato il dirigente scolastico che ha ricevuto pesanti minacce dopo il suo invito, rivolto alle famiglie, a far vaccinare studentesse e studenti. Sono atti intollerabili. L'ho sentito per esprimere la mia solidarietà e quella del ministero. Gli ho detto che non è solo, che siamo al suo fianco, al fianco del suo Istituto e al fianco della scuola che vuole accogliere in presenza e in sicurezza i nostri ragazzi. Andiamo avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invita studenti e famiglie a vaccinarsi, preside palermitano minacciato in Friuli
PalermoToday è in caricamento