Cronaca Piazza Umberto I

"Tu muori presto, hai le ore contate", minacce al sindaco di Partinico

La lettera di intimidazione indirizzata a Salvatore Lo Biundo è stata trovata da alcuni dipendenti comunali. Era stata incastrata tra le sbarre in ferro del municipio di piazza Umberto I. Il messaggio carico di odio era accompagnato da diverse croci

Al centro il sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo (foto TeleJato)

"Tu mori prestu, sinnacu tu hai l'ura cuntati". Poche parole cariche di odio, scritte nero su bianco e indirizzate a Salvatore Lo Biundo, sindaco di Partinico. La lettera di minacce è stata trovata questa mattina, incastrata tra le sbarre in ferro del portone d'ingresso del municipio di piazza Umberto I.

Il messaggio intimidatorio è stato scritto in forma sgrammaticata e accompagnato da diverse croci, sulla metà di un foglio A4. La lettera è stata ritrovata da alcuni dipendenti comunali incaricati di aprire ogni giorno il municipio. Il primo cittadino di Partinico, una volta appresa la notizia, ha denunciato il fatto al commissariato di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tu muori presto, hai le ore contate", minacce al sindaco di Partinico

PalermoToday è in caricamento