Tragedia a Lercara: meccanico resta schiacciato da un'auto in officina

Antonino Lo Presti stava smontando parte del motore di una Fiat Punto. La vettura è scivolata, per cause da accertare, finendo sul corpo dell'uomo. I responsabili del centro di autodemolizioni non erano presenti

Foto archivio

Tragedia a Lercara Friddi dove un meccanico di 43 anni, Antonino Lo Presti  è morto mentre cercava di smontare parte di un motore da un'auto. La vettura era posizionata su un carrello ed è finita sull'uomo, schiacciandolo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo ieri sera è andato nel centro di autodemolizioni "Cannizzaro" di contrada Filici per cercare un pezzo di ricambio. Individuata l'auto utile, una Fiat Punto, ha iniziato a lavorare per smontare il pezzo che gli serviva. La vettura, per motivi al vaglio degli inquirenti, è scivolata finendo sopra il meccanico. Non è chiaro se abbia ceduto il cric usato per sollevare il mezzo o se l'auto sia scivolata. Per Lo Presti non c'è stato nulla da fare. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il pm di Termini Imerese ha disposto la restituzione della salma alla famiglia per celebrare i funerali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento della tragedia i responsabili del centro di autodemolizioni non erano presenti. La vittima era nota in paese e non era la prima volta, secondo quanto ricostruito, che entrava nell'officina autonomamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Aveva un tumore al fegato, donna salvata da un intervento all'Ismett

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento