Paura nella notte a Lercara, incendio in casa: un intossicato

Il rogo è scoppiato, probabilmente a causa di corto circuito di un elettrodomestico, in una palazzina di tre piani. Marito e moglie che si trovavano all’interno sono stati soccorsi dal 118. 15 persone che vivono nello stabile adiacente sono state sgomberate

Via Boccaccio, a Lercara Friddi

Paura nella notte a Lercara Friddi. La notte scorsa è divampato un incendio in una palazzina di tre piani in via Boccaccio. Il rogo sarebbe stato causato dal corto circuito di un elettrodomestico dell'abitazione di una coppia. Il primo piano è andato danneggiato.

Marito e moglie sono stati soccorsi dai medici del 118. L’uomo è stato trasportato nel centro di emergenza nel comune per essere curato da intossicazione da fumo. Quindici persone che vivono in una palazzina adiacente sono state sgomberate. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco. Sono intervenuti anche i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento