menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Sale sul bus con metadone e droga, ma arrivano anche i carabinieri: arrestato 25enne a Lercara

Sono scattate le manette per un 25enne di San Biagio Platani. I militari sono saliti sul mezzo che effettuava la tratta Palermo-Agrigento per verificare il rispetto delle norme anti Covid, ma l'atteggiamento del giovane ha fatto scattare ulteriori controlli

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri hanno arrestato a Lercara Friddi G.F., 25enne di San Biagio Platani (in provincia di Agrigento).

In passato il giovane era stato sorpreso a bordo di un'auto con altre persone e arrestato per lo stesso reato. Questa volta, per eludere i controlli, è salito su un autobus di linea diretto da Palermo ad Agrigento. In via Autonomia a Lercara Friddi, però, sono arrivati i  carabinieri per verificare che i passeggeri dentro il mezzo rispettassero le normative riguardanti l'attuale emergenza sanitaria. Il 25enne, che si è mostrato subito agitato, non ha fornito una motivazione valida che potesse giustificare il suo viaggio. E scattata così la perquisizione durante la quale i militari hanno trovato oltre 100 grammi tra marijuana e hashish e una confezione con circa 100 ml di metadone. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate. Il 25enne, dopo la convalida dell'arresto, è stato posto ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento