Cronaca

“Rubano una cisterna da 10 mila litri” Lercara, arrestati due incensurati

I due sono stati notati dai carabinieri che li hanno bloccati. Entrambi sono stati condannati dal tribunale di Termini Imerese a quattro mesi di detenzione con pena sospesa ed al pagamento di 200 euro

Avrebbero rubato una cisterna da diecimila litri da un deposito di una ditta, a Lercara Friddi, che si occupa dei lavori di ampliamento della rete ferroviaria sulla tratta Palermo-Agrigento. Poi – secondo quanto riferiscono gli inquirenti - hanno caricato il recipiente su un autocarro e sono andati via. Ma la presenza del veicolo non è passata inosservata, così i carabinieri si sono lanciati all’inseguimento e li hanno bloccati. In manette sono finiti S. B. 38 e S. G. 40 anni. I due sono stati condannati dal tribunale di Termini Imerese a quattro mesi di detenzione con pena sospesa ed al pagamento di 200 euro.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rubano una cisterna da 10 mila litri” Lercara, arrestati due incensurati

PalermoToday è in caricamento