Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Leonardi: "Reset sarà il prossimo disastro”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La Reset è appena partita e fa già acqua da tutte le parti: senza l'esenzione iva non si riusciranno a garantire le ore dei dipendenti, con buona pace delle promesse del sindaco, ma in compenso si danno 150 mila euro a un dirigente". Lo dice il consigliere del Pd, Sandro Leonardi, dopo l'audizione in commissione Bilancio del presidente di Reset Antonio Perniciaro Spatrisano.

"Siamo di fronte a un disastro - dice Leonardi - il Comune attende ancora risposta dall'Agenzia delle Entrate circa il paventato risparmio dell'iva, senza il quale la consortile andrà gambe all'aria. Il sindaco annuncia abbassamenti delle tasse, ma qui rischiamo che nel prossimo bilancio il primo cittadino venga di nuovo a battere cassa in consiglio per la Reset. Ebbene, troverà la porta sbarrata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leonardi: "Reset sarà il prossimo disastro”

PalermoToday è in caricamento