rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Sciopero lavoratori call center Wind|3, Orlando: "Fermeremo i licenziamenti"

Il sindaco si schiera ancora una volta con i lavoratori preoccupati per l'esternalizzazione del servizio 133 e convoca un incontro con i sindacati. A rischio c'è il futuro di 250 palermitani

Il sindaco Leoluca Orlando si schiera ancora una volta accanto alle lavoratrici e ai lavoratori del call center Wind|3 che ieri hanno scioperato e sfilato in corteo per le vie del centro contro l’esternalizzazione del servizio 133. Il primo cittadino ha convocato per domani le organizzazioni sindacali e le relative Rsu con lo scopo di trovare insieme il modo di evitare la cessione del ramo d'azienda: "L'incontro vuole permettere di concordare e svolgere un’azione mirata ed efficace dell’amministrazione comunale, in grado di fermare il processo in atto che metterebbe a rischio futuro e qualità del lavoro del call center con gravi conseguenze occupazionali per centinaia di lavoratori".

A rischio c'è il futuro di 900 famiglie, da qui lo slogan della protesta "Vendesi 900 famiglie". Sono invece 250 i palermitani in ansia per il possibile licenziamento, anche se l'azienda ha assicurato che nessuno perderà l'occupazione. Per protestare contro questa possibilità e sensibilizzare la cittadinanza sulla vertenza i lavoratori lo scorso 28 maggio hanno realizzato un flash-mob al "pratone" del Foro Italico, al quale ha partecipato anche Orlando, insieme all'assessore Giovana Marano.

Call center, il corteo dei lavoratori Wind-Tre

Sulla vertenza, dal ministero dello Sviluppo economico è arrivata la disponibilità ad attivare un tavolo di confronto. Lo ha sottolineato il sottosegretario Antonio Gentile, che ha risposto al question time discusso in commissione Attività produttive dal deputato di Art 1. Mdp, Michele Piras. Il sottosegretario ha poi precisato che il ministero "sta seguendo in modo attento l'evoluzione di tale vicenda, difatti, sono in corso costanti contatti con la Wind-Tre per le possibili problematiche derivanti dalla suddetta fusione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero lavoratori call center Wind|3, Orlando: "Fermeremo i licenziamenti"

PalermoToday è in caricamento