rotate-mobile
Cronaca

Le Vie dei Tesori e i Borghi dei Tesori alla Bit di Milano

I borghi siciliani presentano la loro rete. Venti città, con Palermo e Catania, si trasformano in un unico museo

Tesori nascosti, borghi arrampicati sui monti o distesi sul mare, frantoi, ulivi millenari, vicoli fioriti, botteghe, sinagoghe e castelli scomparsi. E tantissimo altro. Alla Bit, la Borsa internazionale del Turismo, da domenica 12 a martedì 14 febbraio, a FieraMilano, sarà presente uno stand dei Borghi dei Tesori, un vero avamposto di bellezza per promuovere – tutto l’anno, anche al di là del festival che ritornerà per tre weekend, dal 26 agosto al 10 settembre – un turismo slow, morbido, attento alle feste tradizionali, ai sapori autentici, agli ultimi artigiani, alle meraviglie naturalistiche, agli incontri con la gente del posto. Il turismo nei borghi siciliani come un unico sistema integrato: 45 Comuni si sono uniti nella rete che si propone come circuito nell’Anno  del turismo di ritorno 2023, rivolto agli italiani che vivono all’estero.

Lo stand sarà una vetrina preziosa per veicolare il progetto Borghi dei Tesori, scoprire vicoli, palazzi e musei gioiello sui grandi schermi, raccogliere informazioni e curiosità sui comuni della rete. Il progetto verrà presentato – ospiti dello Stand Sicilia della Regione siciliana e dell’assessore regionale al Turismo, Elvira Amata – domenica (12 febbraio) alle 16.30: ne parleranno il presidente dell’associazione Borghi dei Tesori e della Fondazione Le Vie dei Tesori, Laura Anello; l’attore e performer Luca Vullo, ambasciatore internazionale del linguaggio dei gesti siciliano; Marco Savatteri, fondatore della Scuola del musical di Agrigento e regista di spettacoli site specific per i luoghi dell’Isola; Pierfilippo Spoto, animatore del turismo nei borghi; alcuni sindaci dei comuni della rete.

Martedì (14 febbraio) alle 10, sempre allo Stand Sicilia con l’assessore Amata, Laura Anello parlerà del progetto delle Vie dei Tesori, il più grande circuito italiano di promozione culturale che propone tutto l’anno, il racconto e la valorizzazione di città, luoghi, esperienze; amate dai cittadini e scoperte dai turisti. Verranno presentate le nuove date del festival 2023. Diretta Facebook sulle pagine social delle Vie dei Tesori e tanti materiali a disposizione sul sito www.leviedeitesori.it, e sul magazine del festival, dove leggere curiosità, approfondimenti, schede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Vie dei Tesori e i Borghi dei Tesori alla Bit di Milano

PalermoToday è in caricamento