Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Festival Presente italiano, la giuria premia "Le sorelle Macaluso" di Emma Dante come miglior film

La regista e attrice teatrale palermitana si è aggiudicata il riconoscimento al termine della kermesse organizzata a Pistoia. L'artista: "Sono felice perché questo film è arrivato e continua ad arrivare al cuore delle persone e questa cosa mi riempie di gioia"

Emma Dante si aggiudica il premio per il miglior film al festival Presente italiano con “Le sorelle Macaluso”. La regista e attrice teatrale palermitana ha ricevuto il riconoscimento al termine della kermesse, in programma dal 13 al 22 luglio a Pistoia, in cui ha portato “la sua pellicola corale - si legge in una nota - sul trascorrere del tempo di cinque sorelle cresciute in una casa nella periferia di Palermo. Il premio è stato assegnato dalla giuria popolare composta dagli spettatori presenti in arena giovedì 22 luglio.

“Si chiude un'edizione ancora diversa rispetto al 2020 - ha detto il direttore artistico del festival, Michele Galardini - in un mondo che siamo sempre meno in grado di prevedere e che, pertanto, ci richiede di essere elastici e pronti a tutto. Questo però non significa rinunciare ai luoghi di cultura e se c'è un obiettivo a cui Presente Italiano ha puntato anche quest'anno, oltre a sondare le possibilità del cinema italiano e raccontarne i protagonisti anche attraverso i libri, è stata proprio la difesa di un certo tipo di consumo culturale, non chiuso tra le mura domestiche ma aperto, condiviso. Speriamo di aver dato un segnale, tra i tanti, di sicurezza e ripartenza affinché il cinema ci sia oggi e ci sia, soprattutto, domani a partire da Emma Dante, meritatissima vincitrice del premio del pubblico con ‘Le sorelle Macaluso’”.

“Sono molto emozionata - ha commentato la vincitrice Emma Dante in collegamento video - nel ringraziare la giuria popolare che ha votato il mio film al festival Presente italiano. Mi dispiace moltissimo non essere lì con voi ma in questo momento mi trovo in Francia al festival di Avignone dove presento due spettacoli. Non posso esserci fisicamente ma ci sono col cuore. Sono felice perché questo film è arrivato e continua ad arrivare al cuore delle persone e questa cosa mi riempie di gioia. Volevo condividerla anche con il mio straordinario cast di attrici che hanno fatto tantissimo. E ringrazio ancora tutti col cuore perché sono emozionatissima!”.

Il film, vincitore del premio “Miglior film ai Nastri d'Argento 2021”, descrive l'infanzia, l'età adulta e la vecchiaia di cinque sorelle nate e cresciute in un appartamento all'ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo. Maria danza, Pinuccia ama, Lia legge, Katia dispone, Antonella osserva. Le osserva azzuffarsi, truccarsi, inventarsi le giornate e rimandare la miseria. Antonella è la più piccina e intorno a lei ruota il mondo delle sorelle maggiori. Un giorno d'estate la portano ‘a Charleston’, un mare privato dove si bagnano incoscienti che la vita qualche volta bara. E’ un attimo e Antonella diventa il loro errore fatale, il loro segreto, il loro rimorso.

Presente Italiano diretto da Michele Galardini è organizzato dall'associazione culturale PromoCinema con il patrocinio del Comune di Pistoia e grazie al sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Unicoop Firenze, Unicoop Sezione Soci Pistoia, Vannucci Piante, Regione Toscana e Fondazione Sistema Toscana, ed è realizzato in collaborazione con Liceo Artistico P. Petrocchi, Amici di Montuliveto, Mabuse Cineclub, Libreria Lo Spazio di Pistoia, CSC Cineteca Nazionale, Titanus, Associazione Ottomani, Centro Mauro Bolognini, Polo Culturale Puccini-Gatteschi e ReportCult.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Presente italiano, la giuria premia "Le sorelle Macaluso" di Emma Dante come miglior film

PalermoToday è in caricamento