Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Le elaborate danze dei manachini collodorato: uno spiraglio sull'evoluzione del senso estetico?

Conferenza pubblica tenuta dal professore Leonida Fusani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Museo di Zoologia "Pietro Doderlein" è lieto di invitarvi, venerdì 4 maggio, alla conferenza pubblica tenuta dal Prof. Leonida Fusani (Konrad Lorenz Institute of Ethology, University of Veterinary Medicine, Vienna, & Department of Cognitive Biology, University of Vienna).

L’esistenza di elaborati ornamenti, come la coda del pavone o il canto degli uccelli, erano per Darwin un grattacapo notevole, visto che era difficile giustificarne l’utilita’ per la sopravvivenza. Il padre della Teoria dell’Evoluzione risolse il problema formulando una seconda teoria, sicuramente meno nota ma non meno importante: la Selezione Sessuale. In base a questa teoria, ornamenti complessi e ingombranti diventano vantaggiosi perche’ permettono al loro portatore di aumentare la propria fitness, ossia la capacità di garantire i propri discendenti nelle generazioni future. In questa conferenza verrà introdotta brevemente la teoria darwiniana per parlare poi delle danze di corteggiamento dei manachini collodorati, piccoli acrobati pennuti che popolano le foreste pluviali del Nuovo Mondo.

Verranno mostrati esempi delle incredibili coreografie in cui i maschi di questa specie si esibiscono per attirare le femmine nelle loro arene nuziali, e delle speciali modificazioni del loro corpo senza le quali tali esibizioni non sarebbero possibili. Infine, verrà accennato lo sviluppo di una estetica comparativa, per aiutare a capire in che modo l’apprezzamento delle esibizioni da parte delle femmine (e da parte degli ornitologi) richieda qualcosa in piu’ di semplici regole di misurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le elaborate danze dei manachini collodorato: uno spiraglio sull'evoluzione del senso estetico?

PalermoToday è in caricamento