Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Roma, tifosi del Palermo aggrediti e rapinati da quattro laziali

L'aggressione al capolinea del bus 910 in piazza dei Cinquecento, all'esterno della stazione Termini. Padre e figlio sono stati rapinati del borsello. Per loro, finiti a terra e rimasti contusi, necessarie le cure mediche all'Umberto I

Piazza dei Cinquecento

"Avevano la sciarpa della Lazio al collo e ci hanno aggredito". E' quanto riferito da padre e figlio, tifosi del Palermo, rimasti vittima nel pomeriggio di ieri di un'aggressione da parte di supporters biancocelesti. I fatti sono avvenuti a piazza dei Cinquecento, all'esterno della stazione Termini. Qui alle 18.20, al capolinea del 910, bus che porta da piazza Mancini a alla stazione, padre e figlio, di ritorno dallo stadio, hanno raccontato di essere stati avvicinati da quattro laziali

Prima gli insulti, quindi gli spintoni, sfociati in una vera e propria aggressione. I due hanno provato a difendersi, ma alla fine sono finiti a terra. Gli aggressori sono fuggiti, portando via il borsello che il padre aveva con sè. Sul posto sono accorse le pattuglie del commissariato Viminale e i carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti che di fatto hanno confermato la versione degli aggrediti. I due, contusi, sono stati trasportati in codice giallo all'Umberto I dove sono stati medicati al pronto soccorso. Gli agenti del commissariato Viminale sono al lavoro per identificare i responsabili dell'aggressione.

(Fonte: RomaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, tifosi del Palermo aggrediti e rapinati da quattro laziali

PalermoToday è in caricamento