Cronaca

Lavoratori in nero nei cantieri: denunciati sette imprenditori

I carabinieri hanno passato al setaccio numerosi luoghi di lavoro per verificare contratti e condizioni di sicurezza. Trovati 3 dipendenti "fantasma" e 4 irregolari, tutti successivamente assunti. Multati per 25 mila euro i titolari delle attività

Lavoro in nero, denunciati sette imprenditori

Controlli dei carabinieri nei cantieri edili. Nella settimana a ridosso con la Festa dei lavoratori, i militari hanno passato al setaccio alcune aziende private per verificare il tasso di sicurezza negli ambienti di lavoro. A seguito della verifica di ventidue dipendenti ne sono stati trovati tre "in nero" e quattro irregolari. Denunciati a piede libero sette titolari fra le attività controllate.

Il piano di controllo negli ambienti di lavoro ha visto impiegati i carabinieri del nucleo operativo e del nucleo Ispettorato del lavoro, che hanno disposto due provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale. Ma le ditte incriminate hanno subito provveduto alla regolarizzazione a tempo indeterminato dei lavoratori in entro e pagato le sanzioni amministrative previste, a cui se ne sono aggiunte altre per un ammontare complessivo di 17 mila euro.

Particolare attenzione è stata rivolta al settore della sicurezza sui luoghi di lavoro relativamente alle norme previste dal Testo unico (D.Lgs 81/2008). Al termine dei controlli sono state applicate sedici prescrizioni e denunciati sette titolari delle attività controllate che potranno scongiurare conseguenze peggiori qualora dovessero regolarizzare le loro posizioni e pagare le sanzioni che ammontano a 25.300 euro.

"Nelle prossime settimane - fanno sapere i carabinieri - è prevista un'intensificazione delle attività di controllo per garantire la massima osservanza dei principi della sicurezza nei cantieri per evitare gravi conseguenze per i lavoratori del settore già duramente colpiti a Palermo e provincia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori in nero nei cantieri: denunciati sette imprenditori

PalermoToday è in caricamento